martedì, gennaio 10, 2012

Questi sì che son sogni strani

Sarà il gelato che ho mangiato ieri all'una perché mi ero stufato nel vederlo nel congelatore da mesi, o sarà che ero ancora stressato a causa del ritardo del treno subito la sera prima, ma la scorsa notte ho sognato che mi trovavo a girare per Londra, da solo. È pomeriggio, c'è il sole ma fa anche freddo, e tra poco calerà la sera. Ma non so dove andare a dormire, inizio a preoccuparmi, poi girando la testa e vedo Chris McCormack*, che mi invita a casa sua, e io sono contento perché qualche settimana fa ho ripassato l'inglese per un esame, e anche se ha un accento un po' strano da Australiano lo capisco alla perfezione. Mi  porta a casa sua, che è tutta gialla e con mobili in stile Rococò, mi presenta alla moglie alla sua figlioletta e poi ci sediamo a mangiare, che nel frattempo mi è venuta proprio fame.

Poi mi son svegliato, peccato, stavo per chiedergli dove avesse trovato quei mobili e se mi faceva fare un giro sulla sua bici, proprio come fanno i bambini con gli amiciamici.



* per chi non lo conoscesse, è un professionista di triathlon, due volte campione mondiale di IronMan a Kona.

6 commenti:

kaiale ha detto...

capita anche a me di fare sogni strani...chissà, poi si avverano...

Marco ha detto...

ma cosa mangiavate?

stefanoSTRONG ha detto...

questi sogni sono ancora i postumi dei bagordi delle feste :)

Clod ha detto...

Boh Marco, non ricordo più purtroppo. :(

Sì decisamente Stefano, mo tocca rimettersi sotto con gli allenamenti e smaltire tutto per benino!

Guzzo ha detto...

spettacolo... e pensare che una volta si sognava pamela anderson che correva nelle spiagge vestita de baywatch.... uomo, mi sa che gli integratori che prendiamo non fanno poi così bene...........
ps la moglie com'era????

Clod ha detto...

Infatti... effetti collaterali non indifferenti per noi!

Della moglie ricordo solo che fosse bionda, così come la figlia (era tutto giallissimo abbagliante in sta casa). Si direbbe quasi la famiglia modello stile Ken-Barbie! :D